Degustazione dei vini di Renzo Drocco

Il  10 e l’11 novembre si è svolta la degustazione dei vini di Renzo Drocco presso Mind, estesa a due giorni visto il successo riscosso. La famiglia Drocco da un paio di generazioni produce vini  a Rodello (CN), Langa piena. In particolare  abbiamo degustato Arneis  della Langhe, Favorita, Barbera, Dolcetto d’Alba e Nebbiolo.

drocco-loc-4

I vini prodotti sono di fatto da agricoltura biologica, con lieviti naturali, livelli di solforosa molto bassi,  ricavati da vigne molto vecchie e soprattutto di straordinaria bontà finezza, eleganza e bevibilità. Rapporto qualità prezzo  ottimo.

In particolare vorrei menzionare Barbera, Dolcetto e Nebbiolo, tre rossi diversi tutti 2015 affinati solo in acciaio dotati – relativamente alle rispettive uve –  di grande personalità pur nella semplicità ed immediatezza di aromi e sapori.

Ai vini abbiamo abbinato un primo antipasto di formaggi di capra delicatissimi dell’Alta Langa con nocciole prodotte dalla stessa azienda, un secondo antipasto di tonno di coniglio (piatto piemontese da assaggiare assolutamente), un risotto ai funghi porcini e polpettine di fassona, per finire con una torta di nocciole abbinata con moscato e passiti ( particolarmente gradito il passito di Ansonica dell’azienda IL CERCHIO di Capalbio).

Cena completa e particolarmente apprezzata con i vini abbinati.

 Tali vini rispettano in pieno la “filosofia” di DeVino. Prodotti nel rispetto della Natura da agricoltori artigiani che curano personalmente vigna e vinificazione, ottima qualità e bevibilità.  Insomma dei vini da bere tutti i giorni ( nel senso nobile del termine) che ben si adattano alla cucina leggera moderna pur nel rispetto della tradizione e della qualità. In poche parole quei vini che noi italiani dovremmo tornare a bere !

Segnalo in particolare la straordinaria freschezza del Barbera, il corpo e la struttura del dolcetto che si uniscono al suo eccellente fruttato, la finezza e l’eleganza dei tannini del Nebbiolo.