FIORI DI BACCO – CATARRATTO RAPITALA’ FIOR FIORE COOP

Questa volta iniziamo dal prezzo. Lo trovate scontato a più o meno 6 euro dai circa 9 che quotava a prezzo pieno, annata 2018. Vino di scarsa qualità o di serie B ? Niente affatto un bianco  di ottima qualità ed estrema eleganza prodotto dalla nota casa vinicola  “Rapitalà” in una delle sue più antiche tenute, situata nel comune di Camporeale.

La zona di Camporeale si trova nell’entrotrerra della provincia di Palermo vicino al confine con quella di Trapani. Le colline, di composizione argillo-sabbiosa, vanno dai 300 ai quasi 600 metri con con un buona escursione termica e condizioni insolazione e pluviometriche ottimali.  Zona ideale per la produzione di bianchi raffnati e di qualità pur se, come sa chi voi ha partecipato alla degustazione dei vini della cooperativa Valdibella, anche i rossi non sono da affatto da sottovalutare.

Ma veniamo al nostro catarratto, rimasto probabilmente invenduto, per colpa del …nome , della ancora scarsa notorietà e anche del fatto che è marchiato e commercializzato dalla Coop  (pur con la consulenza dell’AIS). Nulla di più sbagliato ! Il catarratto è a mio avviso uno dei vitigni autoctoni più antichi e d’eccellenza della Sicilia ed il raffinatissimo vino che ora se ne ricava (con adeguate cure e rese moderate) andrebbe valorizzato e consumato molto più di quanto non lo sia. Questa bottiglia ne rappresenta un fulgido esempio!

Colore giallo paglierino, naso elegantissimo di fiori e frutti bianchi delicati, erbe aromatiche mediterranee con note minerali salino-calcaree. In bocca anche più avvolgente di quanto ci si aspetterebbe dal naso, media struttura, buona freschezza e salinità ed un gradevolissimo finale ammandorlato. Altrettanto buona la persistenza. Vino ideale da abbinare al pesce ma anche ad antipasti leggeri, carni bianche delicate o formaggi freschi.

Insomma non siamo di fronte all’eccellenza ma ad un ottima qualità ad un prezzo contenuto (sicuramente al di sotto di quello che il vino vale) a testimonianza del fatto che vini buoni, da bere tutti i giorni si possono trovare a anche a prezzi non esagerati ed anche presso i supermercati (qualora si sappia cosa scegliere). In linea con la filosofia De Vino : beviamo meno ma spesso e privilegiando la “qualità”!

PS. alla Coop ho trovato solo l’annata 2018, forse anche per questo scontata. Vi assicuro che è perfetta e non mostra alcun segno di declino…per cui sbrigatevi ad assaggiarlo prima che finisca!